SCuP festeggia: 4 anni di riqualificazione e autogestione

4 anni di riqualificazione e autogestione a SCuP! 13 14 15 Maggio 2016
4 anni di sperimentazione e attivazione di servizi ai cittadini nel quartiere di San Giovanni e a Roma.
4 anni di creazione di welfare dal basso con istruttori professionisti dello sport e lavoratori del settore della cultura indipendente.
4 anni di sogni e autogestione, perché #romanonsivende e #decidelacittà .
Dibattiti, laboratori per bambini, sport e cultura popolare dal 13 al 15 maggio in Via della Stazione Tuscolana 84 (Roma).

★ ☆ 13 maggio ★ ☆
h 19.30 Aperitivo di saluti e racconti delle future progettualità di Scup;

h 20.00 SPETTACOLO DI MANGIAFUOCO CON Lucignolo E Il Fuoco;

h 20.30 Cena sociale a cura della BioHosteria agli Scuppiatti con prodotti di EcoSolPop;

h 21.30 Le Lapille in “L’Ora del The”:
Le Lapille irrompono direttamente dagli sfavillanti ed effervescenti anni ’50. Il loro arrivo è come un’apparizione, capace di catapultare nelle atmosfere delicate e frizzanti di quegli anni con un mix esplosivo di fuoco, danza e ironia. Brio, disastri e la magia dell’inaspettato. Non agitare prima dell’uso: Le Lapille Fan Scintille!

h 22.00 LA LLAVE – SALSA STREET BAND Jaime Seves – chitarra Coco Quiñones – basso Gianluigi Capone – trombone Hiram Mesa – timbales Luca Clarioni – congas;

h 23.30 KriminalPop djSet balkan pop trash italo disco 100%vinyl – Ballando sotto le Macerie Metropolitane “Fortuna Party”.
★ ☆ 14 maggio ★ ☆
h 11 .00 ASSEMBLEA TERRITORIALE – Da San Giovanni ad Arco di Travertino quale futuro per il nostro Municipio?
Il territorio di San Giovanni è da tempo soggetto a speculazioni vistose che ne stanno cambiando rapidamente il volto.
In un momento in cui il Comune non riesce più a garantire i servizi essenziali, assistiamo impotenti da mesi alla chiusura di ville e parchi, allo smantellamento e alla svendita di strutture essenziali al benessere collettivo, al sorgere di cantieri infiniti, inutili e malsani, e soprattutto alla limitazione degli spazi di trasparenza e democrazia: ad ogni problema sollevato dalla cittadinanza le istituzioni rispondono con tavoli di lavoro che nella maggior parte dei casi si limitano a rimandare ogni soluzione alla calende greche.
Tuttavia, anche in questo contesto così cupo, San Giovanni sta mostrando di avere in sè degli anticorpi e delle risorse di attivismo di grande valore. l numerosi comitati e associazioni che lo animano portano avanti ogni giorno vertenze legate al benessere dei cittadini e del quartiere stesso, rivendicando il diritto a decidere sul proprio territorio.
Questo capitale di risorse, d’immaginazione e di proposte dal basso diventa ogni giorno più importante per il futuro di una città alla sbando, e sembra anzi essere l’unica risposta possibile al vuoto assordante della politica istituzionale.
È per questo che, in occasione del quarto compleanno di Scup, abbiamo deciso di convocare un’assemblea territoriale che dia voce a queste vertenze, che le riunisca in un’unica piazza, perché, sia che si parli di ville o di alberi, di strutture sportive o di spazi culturali, di mercati rionali o di percorsi pedonali, siamo convinti che queste vertenze abbiano un denominatore comune: il benessere di chi questo quartiere lo abita e lo vive, la nostra qualità della vita.
Incontriamoci e condividiamo progetti, esperienze e battaglie!

h 13.30 Pranzo sociale a cura della BioHosteria agli Scuppiatti

h 19.00 – 22.00 Area esterna aperitivo electro party con Cromedrop Family;

h 22.15 STRANAMIANTO Spettacolo teatrale: “L’amianto si racconta. Diario di un’eutanasia difficile” di Piero Valentini, con M. Filippidi;

h 23.00 ELECTRO SWING PARTY con Electro Swing ROMA e selezioni al femminile a cura di Alice Mandarà – Batò Rèn.
★ ☆ 15 maggio ★ ☆
h 11.00 Chi trova un amico, trova un…?
Vi aspettiamo per la prima grande caccia al tesoro di Scup!
Bambine e bambini, portate con voi genitori, nonni, fratelli e tanti amici, grandi e piccoli, per trovare insieme il tesoro nascosto! Ci saranno prove da superare e trucchetti da svelare, ma se unite le forze e aguzzate l’ingegno, il tesoro vi aspetta!
*Per partecipare, basterà formare una squadra, in cui ci siano genitori e/o adulti accompagnati dai bambini!

h 13.00 Pranzo a cura dell’ostaria agli scuppiatti e selezioni musicali reggae ska rocksteady con il PIAZZETTA STYLE

h 15:00 “IL TELAIO DELLE PAROLE ”
Spettacolo di Teatro di figura di e con Elisa Di Cristofaro – Dimitri Evangelou Musiche dal vivo di Jacopo Dell’Abate “…sopra il verso è nascosto filo rosso delicato. Sul telaio è appoggiata una favola eterna, dai un calcio alla matassa e si sfilerà un’idea…”
Capita, alle volte, di poter entrare in una stanza piccola e buia e può succedere di conoscere tre personaggi che le storie amano raccontarle facendo muovere le ombre dietro un piccolo teatrino, danzando con il proprio corpo e facendosi trasportare dalla musica. È così quella piccola stanza buia diventa come un magico libro gigante dove può accadere di tutto e dove si intrecciano con pazienza e cura diverse forme d’arte, così come accade con i delicati fili di un telaio. La poesia sta proprio nel tessitura della trama.

h 18.30 PRESENTAZIONE DI REMI TOT IN STUNT CON L’AUTORE MARTOZ
“Remi Tot è uno stuntman della realtà: un geniale matematico in grado di intrufolarsi nelle geometrie segrete degli eventi, uno spregiudicato funambolo dell’imprevisto che si sostituisce a persone coinvolte in immani catastrofi e sopravvive al posto loro. La sua missione è tuffarsi nel caos e uscirne vivo. Ma perché fa tutto questo? Remi è un eroe o è più egoista di quanto non sembri? Assieme a lui scivoleremo sul finimondo, verso il suo misterioso obiettivo. Il segno potente, dinamico ed espressivo di Martoz spinge il fumetto oltre i suoi limiti, giocando con la storia dell’arte e catapultandoci in un mondo di prospettive spettacolari, colori che bucano la retina e inquadrature caleidoscopiche. Un fumetto fatto di esplosioni ed equazioni, una storia di azione e avventura che è anche una riflessione sui confini del possibile”.

h 20.00 Cena sociale e brindisi finale di auguri a cura della bioHosteria agli Scuppiati!
#romanonsivende #decideroma
http://scup.sonarproject.net/ –
http://www.radiosonar.net/